Carbossiterapia
Terapia utilizzata in medicina estetica per il trattamento della cellulite, mediante la somministrazione per via sottocutanea e per via per cutanea, di anidride carbonica allo stato gassoso. La carbossiterapia, provocando vasodilatazione e riattivazione del microcircolo, migliora il flusso sanguigno e il metabolismo cutaneo, aumentando l'ossigenazione dei tessuti.
La carbossiterapia può essere utilizzata per :
- Trattamento della cellulite in medicina estetica
- Trattamento pazienti arteriopatici, stasi del microcircolo (media insufficienza venosa) in angiologia
- Trattamento patologie artroreumatiche e periartriti in ortopedia.


Drenaggio sistemico

Valutazione dello stato di intossicazione dell'organismo e con la conseguente messa in atto di una terapia drenante attraverso prodotti omotossicologici, fitoterapici e oligoelementi, per coadiuvare e potenziare le varie terapie antiaging,anticellulite, dimagranti,ecc. .


Disbiosi intestinale

Un trattamento mirato al ripristino della corretta funzionalità e composizione della flora batterica intestinale con conseguente regolazione dell'equilibrio Acido-Base tessutale indispensabile per la salute e l'equilibrio del corpo. Condizione fondamentale per il successo ed il consolidamento delle terapie nutrizionali, antiaging ed anti-cellulite.


Terapia antiossidante

L'azione destruente dei radicali liberi è alla base del processo di invecchiamento e patologico. Una naturale,costante e personalizzata terapia antiossidante NON solo permette di rallentare il naturale processo di invecchiamento, ma è INDISPENSABILE per il mantenimento della salute e il consolidamento  nel tempo degli effetti dei trattamenti di medicina. estetica (filler, peeling,botulino ecc...)